Questo sito può utilizzare cookies tecnici e/o di profilazione, anche di terze parti, al fine di migliorare la tua esperienza utente.   Chiudi

EuroDesk - Il punto d'incontro dei giovani con l'Europa!

SERVIZIO CIVILE REGIONALE : Bando per 220 giovani nelle Botteghe della Salute - Scade il 20/03/2020

SERVIZIO CIVILE REGIONALE : Bando per 220 giovani nelle Botteghe della Salute - Scade il 20/03/2020

 

La Regione Toscana, nell’ambito del Progetto Giovanisì, promuove un bando di Servizio Civile Regionale rivolto a 220 giovani  tra i 18 e i 29 anni, presso le Botteghe della Salute(BdS), il servizio nato per consentire ai cittadini, soprattutto alle fasce più deboli della popolazione come anziani e disabili, che vivono in luoghi di maggior disagio (zone montane, isole e periferie delle grandi città), di accedere con più facilità alla rete di servizi pubblici.

I giovani del Servizio civile saranno impiegati a supporto all’attività di Anci (Associazione Nazionale Comuni Italiani) nelle Botteghe della Salute.

Possono presentare la propria candidatura i giovani tra i 18 e i 29 anni che, alla data di presentazione della domanda:

  • siano regolarmente residenti o domiciliati in Toscana per motivi di studio propri o per motivi di studio o di lavoro di almeno uno dei genitori;

  • siano disoccupati, inattivi;

  • siano in possesso di idoneità fisica;

  • non abbiano riportato condanna penale anche

  • non definitiva alla pena della reclusione superiore ad un anno per delitto non colposo.

Può fare domanda chi sta frequentando un corso di studi di qualunque tipologia.

Tutti i requisiti, ad eccezione del limite di età, devono essere mantenuti sino al termine del servizio.

Non possono presentare domanda coloro che abbiano già svolto o stiano svolgendo il Servizio Civile (regionale o nazionale) o che abbiano avuto nell’ultimo anno e per almeno sei mesi rapporti di lavoro o di collaborazione retribuita a qualunque titolo con l’ente che realizza il progetto.


I progetti hanno una
 durata di 12 mesi con un contributo mensile per il giovane di 433,80 euro.

 

La domanda, alla quale deve essere allegato il proprio curriculum vitae (datato e firmato), può essere presentata esclusivamente attraverso la piattaforma online, attraverso due modalità:

  • collegandosi alla piattaforma online tramite carta sanitaria elettronica rilasciata da Regione Toscana (CNS) e un lettore smart card;

  • accedendo alla piattaforma online senza carta sanitaria e seguendo le istruzioni per la compilazione (NB. in questo caso è necessario allegare alla domanda copia fronte retro di un documento di identità in corso di validità)

I giovani potranno presentare una sola domanda per uno solo dei progetti all’interno delle Botteghe della salute indicati in questo elenco.