Questo sito può utilizzare cookies tecnici e/o di profilazione, anche di terze parti, al fine di migliorare la tua esperienza utente.   Chiudi

EuroDesk - Il punto d'incontro dei giovani con l'Europa!

#SupportUkraine - Cosa possiamo fare

#SupportUkraine - Cosa possiamo fare

 

Non avremmo mai pensato di doverlo dire, ma la guerra è alle porte dell’Europa.

Il nostro primo pensiero va alla popolazione civile che vive la guerra in prima persona. Ci interroghiamo su come possiamo aiutare per alleviare, seppur di poco le sofferenze del popolo ucraino. 
Anche noi possiamo alleviare, seppur di poco le loro sofferenze. Sarà poco, pochissimo - una goccia in mezzo al mare, ma il mare dopotutto è fatto di singole gocce no? Vi proponiamo alcuni modi, parziali, per aiutare il popolo ucraino in questo difficile momento.

Donazioni a organizzazioni attive nell'ambito del sostegno ai profughi. 

UNHCR - Agenzia ONU per i Rifugiati
L’Alto Commissario delle Nazioni Unite per i Rifugiati, Filippo Grandi, ha affermato che le conseguenze umanitarie sui civili di questo conflitto saranno devastanti. “Non ci sono vincitori in guerra, ma solo innumerevoli vite a rischio".
L’UNHCR raccoglie donazioni in favore degli sfollati. Per fare la tua donazione clicca 
qui.

L'UNICEF Ucraina
I bambini sono sempre le vittime di un conflitto: vedere morte, bombe e distruzione e non capire perché! Se mai ci sia un perché… Dopo due anni pandemia,  i bambini ucraini stanno vivendo un’altra enorme tragedia. 
Unicef Ucraina sta riparando le scuole danneggiate dai bombardamenti e fornendo una risposta di emergenza ai bambini colpiti dal conflitto, un tentativo - piccolo, piccolissimo - per tentare di far vivere loro una parvenza di normalità.
Per donare, clicca 
qui.

Croce Rossa Ucraina
La Croce Rossa Ucraina è già impegnata nel lavoro umanitario. Con il tuo aiuto potrai  aiutare loro a fornire aiuti vitali alle persone in questo difficile momento. Tutti i fondi saranno utilizzati per aiutare direttamente o indirettamente i civili coinvolti nel conflitto. Per fare la tua donazione, clicca 
qui 

Kyiv Independent
Il giornalismo e l’informazione durante un conflitto sono importantissimi: tengono alta l’attenzione dell’opinione pubblica sui fatti che stanno accadendo. Il Kyiv Independent descrive se stesso come "creato da giornalisti che sono stati licenziati dal Kyiv Post per aver difeso l'indipendenza editoriale". Puoi aiutare a tenere alta l’attenzione per questo media ucraino indipendente in lingua inglese donando alla sua raccolta fondi 
qui oppure qui.

Host A Sister
Si tratta di una comunità globale dove le donne di tutto il mondo condividono le loro case e la loro amicizia con altre donne gratuitamente come parte di uno scambio culturale.
Host A Sister ha realizzato una pronta risposta comunitaria per aiutare le persone che lasciano l'Ucraina e che hanno bisogno dell'assistenza di una “sorella”. Compilando questo 
form potrai aiutare le donne ucraine in diversi modi, ospitandole, con traduzioni in diverse lingue, con i trasporti o altri tipi di richieste o necessità.


Attività di volontariato e ospitalità in Italia a sostegno dei profughi in arrivo dall'Ucraina.
Refugees Welcome Italia

Organizzazione indipendente che promuove la mobilitazione dei cittadini per favorire  l’inclusione sociale di rifugiati, rifugiate e di giovani migranti arrivati in Italia come minori soli non accompagnati. Per maggiori informazioni
 clicca qui

Caritas
In tutte le città italiane i cittadini e le cittadine si stanno mobilitando per la donazione di cibo, medicine, coperte, vestiti e per supporto di vario genere. In molte di queste città è la 
Caritas a fare da coordinatrice delle attività. Visita il loro portale per saperne di più.

Airbnb
Airbnb.org sta organizzando soluzioni d'affitto a breve termine per un massimo di 100.000 persone in fuga dall'Ucraina, e si impegna a supportare i rifugiati indipendentemente dalla loro nazionalità, provenienza e identità di genere. Puoi aiutare offrendo un alloggio temporaneo, gratuito o scontato, oppure facendo una donazione. Per maggiori informazioni 
clicca qui

Csv - Centro Servizi Volontariato

Il sistema dei 
Centri di servizio per il volontariato, che copre tutto il Paese, sta garantendo il proprio supporto su vari fronti, cercando di coordinare e convogliare tutte le risorse rese disponibili per far sì che nulla vada disperso. In primo luogo, alcuni Centri stanno collaborando con gli enti locali ed altri soggetti del terzo settore per offrire luoghi sicuri di ospitalità a quanti stanno già arrivando in Italia, in fuga dall’Ucraina.  
Per maggiori informazioni 
leggi qui

EU4UA - Abbiniamo i rifugiati ucraini con gli ospitanti europei
EU4UA è nato alle 22:00 GMT del 25 febbraio 2022, poche ore dopo aver visto la foto dei bambini ucraini in un rifugio.
Si definiscono una banda di smanettoni, Juan, Arnaud, Alexis e Alexandre, che hanno co-fondato una startup in HRtech e che lavorano a distanza da Francia, Belgio, Spagna e Colombia. EU4UA è una piattaforma per offrire una casa ai rifugiati ucraini.

 

Per accedere al portale come persone in grado di dare ospitalità bisogna creare un account con dati relativi al luogo in cui si trova la casa che si vuole mettere a disposizione al numero di persone che può contenere.
Per maggiori informazioni, 
leggi qui.

(fonte: www.portaledeigiovani.it )