Questo sito può utilizzare cookies tecnici e/o di profilazione, anche di terze parti, al fine di migliorare la tua esperienza utente.

Proseguendo con la navigazione sul sito dichiari di essere in accordo con la cookies-policy.   Chiudi

Formazione

Formazione

ELENCO DEGLI ENTI DI FORMAZIONE PROFESSIONALE ACCREDIDATI

 

TRIO, il sistema di web learning della Regione Toscana
Mette a disposizione, in forma completamente gratuita, circa 1600 prodotti didattici e un insieme di servizi formativi, per accrescere il tuo bagaglio di conoscenze e per acquisire certificazioni professionali.

 

 

 
    
LA FORMAZIONE PROFESSIONALE  www.lavoro.gov.it
La formazione professionale sta assumendo sempre più un'importanza strategica nel mondo produttivo. Essa viene incontro, da una parte, ai fabbisogni formativi espressi dalle aziende; dall'altra alle esigenze dei giovani di acquisire competenze e dei lavoratori di mantenersi aggiornati ai continui cambiamenti del mercato.

Il Fondo Sociale Europeo cofinanzia insieme a  Regioni e Province corsi di formazione organizzati da Centri di formazione professionale pubblici, da enti privati convenzionati e da imprese. I corsi vengono organizzati a tutti i livelli: post-scuola dell'obbligo, post-diploma e diploma universitario, post-laurea (corsi e master). Tali corsi, in prevalenza gratuiti per i partecipanti, consentono di acquisire competenze e qualifiche richieste dal mercato del lavoro. Non solo: la formazione professionale può essere una risorsa decisiva anche per migliorare la propria posizione professionale.
 

 

 ESF

IL FONDO SOCIALE EUOPEO

Il FSE incetiva anche la Formazione continua intesa come adeguamento dei lavoratori - in particolare quelli minacciati dalla disoccupazione, in cassa integrazione o in mobilità - alle trasformazioni industriali e all'evoluzione dei sistemi produttivi. La Formazione contiuna si svolge direttamente in azienda o presso enti di formazione

IL Ministero del Lavoro in collaborazione con l'ISFOL ha dedicato alla Formazione continua un portale, eformazionecontinua, all'interno del quale è possibile trovare informazioni e documentazione relativa alla Legge 236/93, ai Fondi Paritetici Interprofessionali, al Dialogo sociale, alle Ricerche sulla formazione continua, sui Congedi Formativi e  al Fse.

 

CARTA ILA

Individual Learning Account (ILA)

 

è una delle modalità in cui si è naturalmente strutturata la formazione a carattere individuale sia per il lavoro che per la persona: le altre due modalità sono il voucher e la leva fiscale.
Si tratta in pratica dell’apertura di un conto individuale o dell’attivazione di una carta di credito (anche prepagata) in cui confluiscono risorse pubbliche e private (in alcuni casi oltre allo stesso beneficiario possono contribuire anche le parti sociali e l’impresa in cui il soggetto lavora).
Naturalmente il conto o la carta viene utilizzata per pagare le iniziative di formazione a cui partecipa l’intestatario.
Nel corso del 2006 il Ministero del Lavoro ha avviato una sperimentazione italiana dell’ILA, la Carta di credito formativo individuale, in tre regioni: Toscana, Piemonte e Umbria.

 
     
 

 

 FORMAZIONE NON FORMALE

La "formazione non formale" implica

una formazione permanente (lifelong learning) che, superando la formazione professionale, si sviluppi durante l’intero arco della vita di un individuo e comprenda anche una crescita personale, basata su esperienze professionali che scaturiscano da percorsi formativi individuali non istituzionalmente organizzati. La formazione non formale risulta da attività della vita quotidiana, legate al lavoro, alla famiglia, o al tempo libero (è spesso inintenzionale e può non essere riconosciuta).

Allegato CONGEDI FORMATIVI (1,25 MB)
Allegato Enti di Formazione Accredidati (60,00 KB)

Tags: -

porno porno izle porno porno izle porno video sikis sikis izle rokettube