Questo sito può utilizzare cookies tecnici e/o di profilazione, anche di terze parti, al fine di migliorare la tua esperienza utente.

Proseguendo con la navigazione sul sito dichiari di essere in accordo con la cookies-policy.   Chiudi

Concorsi

I concorsi pubblici rappresentano la modalità con cui accedere ad un pubblico impiego di livello superiore al VI. Si tratta di prove scritte ed orali, in cui vengono valutati requisiti tecnici predefiniti ed adeguati al ruolo da ricoprire.

I concorsi nelle pubbliche Amministrazioni prevedono prove scritte per:

  • titoli, che danno maggiore punteggio a chi li possiede (titoli di studio, itoli di servizio, attività curriculari di studio o di lavoroattinenti al posto da ricoprire)
  • esami, ossia prove che determinano una graduatoria per l'assunzione
  • titoli ed esami: quando una P.A indice un concorso deve pubblicare un bando, il quale contiene tutte le informazioni necessarie rispetto ai requisiti richiesti per poter partecipare al concorso, alla documentazione che è necessario presentare, alla data di scadenza per la presentazione della domanda di partecipazione. Il bando è pubblicato sulla GAZZETTA UFFICIALE almeno un mese prima della scadenza. La domanda per la partecipazione può essere redatta in carta semplice oppure può essere richiesto di presentare un modulo particolare reperibile presso P.A che indice il concorso.

La domanda da redigersi in carta semplice contiene generalmente

  1. nome, cognome, residenza e recapito telefonico
  2. luogo e data di nascita
  3. eventuale impiego in una P.A
  4. godimento dei diritti civili e politici
  5. possesso della cittadinanza italiana o appartenenza alla Comunità Europea;eventuali condanni penali in corso
  6. posizione rispetto agli obblighi di leva
  7. indirizzo al quale devono essere inviate le comunicazioni dell'Amministrazione

 Si raccomanda di leggere molto attentamente il bando, evitando di omettere accidentalmente informazioni e documentazione richieste,pena l'esclusione dal concorso e di inviare la domanda per raccomandata con ricevuta di ritorno. La convocazione può essere inviata tramite lettera raccomandata e precede la prova di almeno un mese in altri casi già nel bando sono indicate le date delle prove.

Il sistema di classificazione del personale è definito dal CCNL ed è articolato in quattro categorie: A, B, C, D. Per il personale di categoria D è prevista l'istruzione di una area delle posizioni organizzative e la valorizzazione delle alte professionalità mediante il conferimento di incarichi a termine. All'interno di ciascuna categoria è prevista una progressione economica con relativi incrementi per ciascuna posizione.

 CATEGORIA  A:

  • Titolo di accesso Licenzia Media Inferiore
  • Mansioni di tipo operativo generale, contenuti di tipo ausiliario, problematiche lavorative di tipo semplice

 

CATEGORIA B:

  • Titolo di accesso Licenza media o Diploma di Maturità
  • Buone conoscenze specialistiche
  • Contenuto di tipo operativo con responsabilità di risultati parziali rispetto a più ampi processi produttivi/amministrativi

 

CATEGORIA C:

  • Titolo di accesso Diploma di scuola media superiore
  • approfondite conoscenze specialistiche
  • contenuto di concetto con responsabilità di risultati relativi a specifici processi produttivi /amministrativi.

 

CATEGORIA D:

  • Titolo di accesso Laurea Triennale o Laurea Specialistica o vecchio ordinamento
  • Elevate conoscenze pluri- specialistiche
  • Contenuti di tipo tecnico, gestionale, o direttivo con responsabilità di risultati relativi ad importanti e diversi processi produttivi/amministrativi
  • Elevata complessità dei problemi da affrontare

Tags: Concorso, Gazzetta Ufficiale, Bando, Domanda

porno porno izle porno porno izle porno video sikis sikis izle rokettube